News


BICIPOLITICI REGIONE LAZIO CANDIDATO CONSIGLIERE MARCO FURFARO

image


1.       Se venisse eletto quali sono i primi obiettivi che intende perseguire?

 Il mio impegno in Consiglio regionale si caratterizzerà principalmente su due obiettivi che considero prioritari: il rifinanziamento della legge sul Reddito minimo garantito che la Polverini ha scelto di non sostenere e il completo finanziamento delle borse di studio per gli studenti idonei non beneficiari ovvero quelli che hanno regolarmente vinto una borsa di studio ma che non possono riceverla perché la Regione non ha i fondi. Salvo poi scoprire, grazie alle inchieste giudiziarie, quanti milioni di euro sono stati rubati da una classe dirigente che ha avuto altro a cui pensare.
Altro tema centrale rimane la mobilità: nel Lazio ci sono troppe auto. Lavorerò affinché il rapporto tra macchine e abitanti - che a Roma è di 70 auto ogni 100 abitanti - diminuisca sensibilmente. Per raggiungere questo obiettivo - a me è ben chiaro, ma sono consapevole che ci sarà da scontrarsi con posizioni meno consapevoli - le azioni dovranno essere diverse e riguardare la mobilità come l’urbanistica, contrastando la particellizzazione delle nostre città, il moltiplicarsi delle distanze che il cittadino deve compiere per raggiungere il luogo di lavoro, di studio e i servizi di cui ha bisogno.

2.       Nel 2012 il Lazio ha confermato una presenza costante di polveri sottili e troppi gli episodi di superamento dei limiti di legge quali potrebbero essere le soluzioni al problema?

Come dicevo, bisogna puntare non solo su una nuova mobilità, alternativa a quella delle auto private e più sostenibile, ma anche sulla riduzione complessiva della mobilità stessa, migliorando l’accessibilità dei servizi. Le polveri sottili, non dobbiamo mai dimenticare, non sono però solo il prodotto del traffico, ma anche dei sistemi di condizionamento dell’aria e di riscaldamento. L’efficentamento energetico, a cominciare dagli edifici pubblici, e la riduzione degli sprechi (pensate banalmente agli esercizi commerciali che hanno i condizionatori accesi tutto il giorno e le porte aperte) dovrà quindi essere una priorità.

3.       Quale è il ruolo che intende dare alla mobilità ciclistica nel suo programma e come intende svilupparla?

La Regione dovrà portare avanti alcuni progetti di ciclabilità regionale, ma molto del lavoro sarà nel coordinamento e nel finanziamento di bandi e progetti destinati ai comuni, per la realizzazione di nuove ciclabili, per l’istituzione di bikesharing, per l’intermodalità e per la sicurezza stradale.

4.       Intende sostenere la realizzazione di un Piano Programmatico  per la mobilità ciclistica come hanno fatto Roma Capitale e Provincia di Roma?

Sarà una priorità, perché gli interventi dovranno mirare agli stessi obiettivi ed essere inseriti in un quadro complessivo.

6.       L’intermodalità a livello regionale ed interregionale  assume un’importanza fondamentale per lo sviluppo della mobilità ciclistica e per lo sviluppo del cicloturismo; come pensa di adeguare l’offerta del Lazio a quella di altre Regione e di altri Paesi?
Dobbiamo guardare all’estero, soprattutto, perché alle volte basta copiare. Come prima cosa, dovremo dare piena attuazione alle leggi, soprattutto a quella che impone di sviluppare la rete ciclabile su ogni nuova strada e sulle strada interessate da una ristrutturazione.

7.       Il Lazio ha una lunga costa sulla quale la Litoranea e l’Aurelia sono importanti dorsali stradali alle quale andrebbe affiancato un percorso ciclistico adeguato, che ne pensa?

Come ho già detto la mobilità ciclabile deve esser sostenuta da una rete regionale di percorsi ciclabili. Sono quindi favorevole, senza alcun dubbio, alla creazione di piste ciclabili extraurbane che seguano i tracciati delle consolari, in particolar modo quelle sulla litoranea e sull'Aurelia, riuscendo così a creare possibili percorsi intermodali, con scambio nelle stazioni della ferrovia e nelle aree di parcheggio. Alcuni di questi percorsi, poi, rappresenterebbero per la nostra regione anche un plus valore per il turismo.

8.       La nuova autostrada Latina-Civitavecchia potrebbe divenire il primo esempio ( come già avviene all’estero) di una dorsale ciclabile regionale che potrebbe poi dar vita a percorsi ciclistici interregionali?

Personalmente sono contrario al progetto del corridoio Latina-Civitavecchia, così come immaginato oggi. Credo che quel progetto porti avanti un modello sbagliato di mobilità, favorendo il trasporto su gomma rispetto a quello su ferro. Penso che l’enorme sforzo economico (quasi 3 miliardi di euro) e i costi ambientali e paesaggistici francamente troppo elevati, potrebbero essere più tollerabili e sensibilmente minori se si optasse per un progetto di mobilità alternativa, potenziando la rete ferroviaria e realizzando una metropolitana leggera che colleghi le popolosissime Ardea e Pomezia a Roma e alla sua infrastruttura urbana di trasporto pubblico. Questo non toglie, come abbiamo detto prima, che si debba urgentemente creare una rete regionale di piste ciclabili, non solo turistiche, ma capaci di rappresentare una soluzione di mobilità quotidiana.

9.       La Regione Lazio è dotata di numerosi Parchi,  numerosi centri storici, vaste aree di interesse enogastronomico. Come pensa di promuovere l’attività cicloturistica?

Il cicloturismo ha bisogno di infrastrutture adeguate, di ciclovie e di città e paesi pronti ad accogliere le biciclette, ad offrire assistenza. L’unico modo per promuovere il cicloturismo è rendere le nostre città a misura di ciclista.

10.   Intende far destinare fondi nel bilancio regionale per l’attuazione delle politiche in favore della mobilità ciclistica e sostenibile?

I progetti delle ciclovie regionali, la promozione e la manutenzione degli itinerari avranno sicuramente bisogno di appositi finanziamenti. Sono però convinto che questi investimenti saranno capaci di generare nuova ricchezza, dal risparmio, ovviamente, e dallo sviluppo di nuove economie.

11.   Vista l’attuale situazione  economica, intende incentivare l’acquisto da parte dei privati di bici e veicoli elettrici? E la sua Regione si doterà di questi mezzi?

Penso che la Regione Lazio possa avere un ruolo centrale nell’incentivare non solo l’uso di biciclette e veicoli elettrici, ma anche della condivisione dei mezzi privati nel tragitto casa-lavoro, promuovendo il carpooling. Le grandi aziende dovranno dotarsi di colonnine di ricarica nei loro parcheggi, per le auto e per le biciclette. E così dovrà fare la stessa Regione. Regalare una bicicletta a consiglieri e assessori non credo possa portare grandi risultati: molto meglio sarà eliminare le auto blu (oggi in dotazione non solo agli assessori, ma anche ai presidenti dei gruppi consiliari e delle commissioni) e vedere cosa succede. Io propongo autista e auto solo per il presidente della giunta, per gli altri sarà necessità virtù.

12.   Perché la Regione Lazio non diviene una Regione virtuosa facendo abbandonare il gasolio agli autobus Regionali per passare al metano?

Il trasporto pubblico regionale ha bisogno di numerosi investimenti e migliorie. Quello del combustibile usato dagli autobus è un tema, sicuramente, e per i nuovi acquisti bisognerà puntare tutto sul metano e sull’elettrico. Come però lo sono, per i treni, i vagoni con gli stalli per le biciclette e l’accessibilità delle stazioni. Insomma, c’è molto da fare, ma le cose da fare sono molto concrete.domand


Pubblicato il 22/02/2013 09:31 da fausto in Archivio News





Commenti



Per lasciare un commento fai il login o registrati

Ultime News

18/12/2020 23:06

BICIROMA A P POPOLO DOMENICA 20

Domenica 20 per i tesserati BiciRoma appuntamento alle ore 945...

fausto in News

27/11/2020 12:12

DOMENICA 29 APPUNTAMENTO BICIROMA A PIAZZA DEL POPOLO

Domenica 29/11 nuovo appunatmento per i tesserati BiciRoma a Piazza...

fausto in News

20/11/2020 17:10

BICIROMA A VILLA PAMPHILI DOMENICA 22

Domenica viste temperature più basse appuntamento per i tesserati BiciRoma...

fausto in News


Ultimi Commenti

19/06/2018 11:45
Fausto buongiorno, mi sono appena iscritta all'uscita di domenica prossima....

spigaccia in DOMENICA 24 GIUGNO CICLOESCURSIONE ASSISI SPOLETO

31/05/2018 19:06
tutto da decidere ma resteremo a Roma alla prossima e...

fausto in DOMENICA 3 GIUGNO STAND BICIROMA A PONTE MILVIO

31/05/2018 13:07
Non sarò a Roma domenica prossima, che peccato! Che giro...

spigaccia in DOMENICA 3 GIUGNO STAND BICIROMA A PONTE MILVIO

20/05/2018 14:42
Cara BiciRoma è ora di farci sentire in comune. Questa...

FEILSN52E21H501O in BANCHINA TEVERE DOPO UN MESE ANCORA NEL FANGO

16/05/2018 09:20
Venticinque per tornare a Roma ma se si può fare...

fausto in DOMENICA 27 TORNA LA CASTEL GANDOLFO ROMA SU APPIA ANTICA

Archivio Post

Dicembre 2020
Novembre 2020
Ottobre 2020
Settembre 2020
Giugno 2020
Marzo 2020
Febbraio 2020
Gennaio 2020
Dicembre 2019
Ottobre 2019
Settembre 2019
Luglio 2019
Giugno 2019
Maggio 2019
Aprile 2019
Marzo 2019
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Dicembre 2018
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Gennaio 2004
Settembre 2003
Luglio 2003
Giugno 2003
Maggio 2003
Aprile 2003
Marzo 2003
Dicembre 2002
Novembre 2002
Ottobre 2002
Gennaio 2002