News


A ROMA SEMPRE PIù VOGLIA DI PEDALARE COME CI SCRIVE MICHELE DAL TUSCOLANO

Buongiorno,

di seguito qualche riflessione (e proposta) sulla mobilità alternativa a Roma.

- il primo punto sul quale mi sento di dovermi soffermare è la constatazione della "bassa" predisposizione del territorio di Roma all'utilizzo della bicicletta.
Certamente esistono quartieri, come Monte Mario e Monte Sacro (ad esclusione di Via Nomentana), caratterizzati da impegnativi sali e scendi, nonché dallo scarso spazio a disposizione per eventuali (piccoli) interventi nella riprogettazione della sezione stradale da destinare a piste ciclabili.

Allo stesso tempo credo che sia del tutto insensato ritenere impossibile l'utilizzo della bicicletta su tutto il territorio del comune. Nella zona di Roma in cui vivo e lavoro (Appio-Tuscolano) ritengo che esistano grandissime potenzialità: i tratti di Via Appia - tra Tor Fiscale e San Giovanni - e di Via Tuscolana - tra Anagnina (metro) e Porta Furba - costituisco due limpidi esempi:
   1. La sezione stradale varia (in molti tratti) tra i 30 mt e i 40 mt;
   2. Il territorio è quasi del tutto pianeggiante;
   3. dalla Tuscolana esiste la possibilità di collegamento con la ciclabile limitrofa al Parco degli Acquedotti e quella della P. Togliatti (purtoppo limiatta a poche centinaia di metri e lontana dalla fermata della metro Subaugusta);
   4. esistono altre strade secondarie - non piccole, sempre in sostanziale territorio pianeggiante - che potrebbero "ospitare" senza troppi problemi piste ciclabili di collegamento. Penso a: Via dei Salesiani, Via Quintilio Varo, Viale Anicio Gallo, Viale Tito Labieno, Viale Giulio Agricola, Viale dei Consoli, Via di Porta Furba, Via dell'Arco di Travertino, Via delle Cave, Via Taranto, Via La Spezia, Via Casilina (tratto da Porta Maggiore a Ponte Casilino), ecc.

- sono sempre di più i romani che, lodevolmente ma molto pericolosamente, si avventurano quotidianamente in bicicletta sul tratto urbano di via Tuscolana (quella che percorro più abitualmente). Sono sicuro che tantissimi cittadini farebbero molto volentieri a meno di scooter o macchina per percorrere i 2, 3, anche 4 km che li separano dal posto di lavoro.

- molto spesso si ritiene che le piste ciclabili "rubino" spazio ai parcheggi: niente di più falso.
La presenza di un sistema razionale di piste ciclabili (anche se limitato ad uno o pochi Municipi) renderebbe il possesso dell'automobile meno necessario, con la conseguenza che il numero assoluto di automobili tenderebbe a diminuire, anche nel breve-medio periodo. 

- ritengo che quello del traffico sia un problema (e per tale dovrebbe essere affrontato) di tipo locale: ad esempio, credo che la stragrande maggioranza del traffico della zona Appia-Tuscolano sia dovuta a spostamenti degli abitanti del quartiere o al massimo di quelli limitrofi. Provate a chiedere a qualche vostro conoscente che vive a Corso Francia, Balduina, Talenti, ecc. quanto frequenta questi quartieri: secondo me parliamo di percentuali del tutto irrilevanti! LA MOBILITA' PUO' ESSERE MIGLIORATA MUNICICPIO PER MUNICIPIO.

- l'utilizzo dell'automobile non va certo proibito, ma fortemente scoraggiato! una diminuzione del 20-30%, ad esempio, sarebbe già un grandissimo passo in avanti: si pensi che gli effetti negativi delle emissioni inquinanti nell'aria (oltre che dell'inquinamento "acustico" e "visivo") aumentano esponenzialmente nel caso di traffico congestionato! E' stato calcolato che nel 80% circa dei casi si percorrono in automobile circa 3 km per ogni utilizzo! Non mi sembrano distanze tali da richiedere - in caso di utilizzo della bicicletta - una preparazione fisica da Olimpiadi.

- servirebbe una lotta serrata alla sosta selvaggia su: strisce pedonali, passaggi per disabili, di fronte ai cassonetti della spazzatura, spazi riservati alle fermate dei bus o per il carico-scarico, doppia e terza fila... non sono più tollerabili!
Anche qui si ritiene spesso - sbagliando - che il problema sia interamente dovuto ad una "fantomatica" insufficienza di uomini da assegnare al controllo (i Vigili Urbani: sigh....). Secondo me basterebbe iniziare a fare le multe quando vanno fatte: in caso opposto, come regolarmente avviene, oltre a creare disagi immediati (vedi imbottigliamento continuo), NON si agisce sul fattore "disincentivo" all'utilizzo dell'automobile. Se so (cittadino egoista e incivile) di poter lasciare l'automobile in sosta ovunque, non sarò mai disposto a rinunciare al suo utilizzo... anche per distanze molto brevi (quanto è comodo chiacchierare o chattare al telefonino immerso nel traffico...!!!!).
Impossibile????? la risposta è ovviamente NO! Pensate al divieto di fumo nei locali pubblici. La legge era già in vigore prima del 2005: nonostante questo, solo da quel momento, con un semplice aggiornamento normativo, campagne informative ad ampio raggio, sensibilità e controllo sociale, sertietà delle sanzioni previste, si è riusciti a raggiungere in brevissimo tempo l'obiettivo.

- (domanda per il VII Municipio) Perchè il servizio CarSharing non viene esteso al X Municipio? Eppure esiste una delibera comunale che IMPONE ad ogni municipio l'adozione del servizio (http://www.agenzia.roma.it/documenti/contratti/73.pdf).
Io sono abbonato da 8 anni, ma sto seriamente pensando di rinunciare: non mi sembra più una spesa (in parte fissa) giustificata, visto che da quando vivo in questa zona lo utilizzo sempre meno (il primo parcheggio a disposizione in direzione centro si trova a Porta Maggiore!)

- Altre zone/strade di Roma potenzialmente ciclabili?
La zona tra Stazione Termini e Città Universitaria, Viale Regina Elena, Viale Regina Margherita, Viale Morgagni, Via Nomentana (http://ciclabilenomentana.wordpress.com/), Via Tiburtina, Via Cristoforo Colombo, Via Ostiense, Viale Aventino, Viale Giulio Cesare, Viale delle Milizie, ecc.

Infine, alcune considerazioni di sintesi:

UTENZA POTENZIALE di un adeguato sistema di piste ciclabili nella zona dell'Appio-Tuscolano: Almeno 100.000 persone.

COSTI DI REALIZZAZIONE? Bassissimi (soprattutto al netto dei benefici per la salute).

SPAZIO NECESSARIO? 2 miseri mt!!!! Da sottrarre a costanti parcheggi in doppia fila e marciapiedi tra i 3 e i 5 metri occupati dalle bancarelle dei venditori ambulanti (perchè non creare degli spazi ad-hoc anziché permettere la sosta giornaliera sul marciapiede e immancabile furgone in doppia fila? ah si... I commercianti: sigh.... )

FRASE: "Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per la razza umana ci sia ancora speranza"(H.G. Wells).

image

Buongiorno Michele,
grazie della mail e delle varie osservazioni
L’attuale amministrazione ha annunciato una bike lane su Via Tuscolana nel tratto da lei indicato sino a Palmiro Togliatti ( congiungimento inizialmente non previsto e suggerito da BiciRoma ad un tecnico del comune presente in Commissione).
Per il resto tutto condivisibile ma se non si investe in infrastrutture e servizi di linee sulle mappe ne potremo tracciare all’infinito.
Abbiamo un Piano Quadro delal Ciclabilità nei cassetti del Comune dal 2012 che prevede oltre 1.000 km di corsie ciclabili approvato dall’Assemblea Comunale all’Unanimità, ma senza finanziamento sta chiuso nei cassetti.
Ora questa giunta dopo sei mesi non ha fatto nulla di concreto ma presentato solo prossime attuazione che ci auguriamo si realizzino primi che finisca l’attuale consiliatura  (naturale scadenza 2021 ma l’esperienza Marino .... ).
nulla per ora sul rilancio del bike sharing e sulla continuazione della ciclabile lungo il Tevere dal GRA sino al mare  così come la ciclabile sulla banchina è spezzata in due da circa sei mesi.
Per ora, nei confronti dei nostri amministratori domina la delusione, ma ci auguriamo si diano da fare al più presto e ci consegnino a breve una città dove sarà più facile andare in bici
A presto


Pubblicato il 19/01/2017 12:49 da fausto in News





Commenti



Per lasciare un commento fai il login o registrati

Ultime News

18/10/2019 16:49

STAND BICIROMA DOMENICA 20 AI FORI IMPERIALI

STAND 𝐁𝐈𝐂𝐈𝐑𝐎𝐌𝐀 🚴‍♂️🚴‍♂️Stand dalle 8 alle 18 aI FORI IMPERIALICiclopasseggiata...

fausto in News

03/10/2019 10:58

TEVERE NORD CONTINUANO I LAVORI DI RIFACIMENTO DEL FONDO

Sulla pista ciclabile Tevere Nord continuano i lavori di rifacimento...

fausto in News

04/09/2019 16:15

DOMENICA 15 SETTEMBRE BICIROMA TORNA SULLA ASSISI SPOLETO

BiciRoma organizza Domenica 15/09/2019 per tutti i cicloappasionati una cicloescursione...

fausto in News


Ultimi Commenti

19/06/2018 11:45
Fausto buongiorno, mi sono appena iscritta all'uscita di domenica prossima....

spigaccia in DOMENICA 24 GIUGNO CICLOESCURSIONE ASSISI SPOLETO

31/05/2018 19:06
tutto da decidere ma resteremo a Roma alla prossima e...

fausto in DOMENICA 3 GIUGNO STAND BICIROMA A PONTE MILVIO

31/05/2018 13:07
Non sarò a Roma domenica prossima, che peccato! Che giro...

spigaccia in DOMENICA 3 GIUGNO STAND BICIROMA A PONTE MILVIO

20/05/2018 14:42
Cara BiciRoma è ora di farci sentire in comune. Questa...

FEILSN52E21H501O in BANCHINA TEVERE DOPO UN MESE ANCORA NEL FANGO

16/05/2018 09:20
Venticinque per tornare a Roma ma se si può fare...

fausto in DOMENICA 27 TORNA LA CASTEL GANDOLFO ROMA SU APPIA ANTICA

Archivio Post

Ottobre 2019
Settembre 2019
Luglio 2019
Giugno 2019
Maggio 2019
Aprile 2019
Marzo 2019
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Dicembre 2018
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Gennaio 2004
Settembre 2003
Luglio 2003
Giugno 2003
Maggio 2003
Aprile 2003
Marzo 2003
Dicembre 2002
Novembre 2002
Ottobre 2002
Gennaio 2002