News


Sanpietrini Tevere: che soluzione adottare?

BiciRoma dopo il sopralluogo di circa 10g addietro ha richiesto un incontro per alcuni chiarimenti tecnici sulla realizzazione della pavimentazione liscia lungo la banchina del Tevere. Abbiamo incontrato l'Arch. che dirige i lavori ed il responsabile tecnico dell'ufficio bici. Oltre a me, Fausto Bonafaccia, per BiciRoma c'era il Geometra Carlo F., ciclista dall'età di 6 anni, al quale va un grande ringraziamento, mio e di tutti gli iscritti a BiciRoma per aver partecipato alla riunione ed aver dato a noi tutti una voce qualificata con la quale chiedere i giusti chiarimenti e proporre soluzioni alternative. Io non avrei potuto, non avendo le conoscenze tecniche in riferimento al conglomerato bituminoso alla tale percentale piuttosto che ad un altra, ma ho enunciato le mie perplessità su alcune tematiche: - 3 ditte anzichè una per fare i lavori (meno di 6Km di tratta ciclabile). - Richiesta che tutti i tratti in sanpietrini siano resi lisci così come quelli in cemento. - Visto l'avvicinamento della pista al muraglione, l'adozione di una rete di sicurezza affinchè si eviti che dall'alto ci precipiti in testa qualche bottiglietta di birra. C'è stata da parte dei nostri interlocutori grande disponibilità al dialogo e questo non può che essere costruttivo. Sulle tre ditte c'è stato detto che si è scelto in questo modo per questioni di rapidità delll'esecuzione dei lavori. Sui tratti in sanpietrini. ufficialmente, ad oggi, il tratto dinanzi al barcone affondato all'altezza di ponte di ferro verrebbe escluso dalla ripavimentazione, ma ci è stato garantito verbalmente che lo si farà. Sulla terza questione, la rete, i nostri interlocutori pur condividendo la richiesta ci hanno detto che è tutto da verificare ad iniziare da disponibilità economica e permessi. Ricordiamo il suggerimento del Geometra Carlo F, che all'epoca avevamo promosso ad Ingegnere, pubblicato a Giugno 2006. A tal riguardo ci è stato detto che l'idea iniziale di togliere i sanpietrini, mettere del cemento ( o similare ) con una rete metallica dentro, un tappetino sopra ed un cordolo laterale di contenimento non è stato possibile per il diniego delle sovraintendenze ( i sanpietrini sono stati tolti in tante vie centrali e meno centrali - Via Po, Via dei Quattro Venti e sui Lungotevere ma il corridoio ciclabile no). La disquisizione prettamente tecnica tra il geometra Carlo F. ed il direttore dei lavori è stata lunga e ci ha portato a suggerire vista la poca convinzione di C. F alcune soluzioni alternative. Tutte questo affinchè se si fa un opera con 500.000€ di denaro pubblico nell'interesse degli utenti vorremmo evitare che si sprecassero, in che modo? Fare un tappetino dalla scarsa consistenza, visti gli assestamenti della banchina (continui in base al livello del Tevere e con la possibilità del passaggio dei mezzi pesanti sia per le manifestazioni che per la manutenzione) potrebbe sfaldarsi e dopo qualche mese farci ritrovare la pista ciclabile con buche degne delle strade usate dai veicoli motorizzati. Abbiamo chiesto la garanzia che ciò non avvenga ma questa garanzia non può esserci data l'unica cosa è che i lavori verranno fatti a regola d'arte, inoltre i soldi (500.000€) non basterebbero per fare un lavoro diverso. Alla fine dopo varie disquisizioni BiciRoma ha incontrato il Direttore del Dipartimento, la figura di vertice a livello tecnico della struttura che sta gestendo l'opera e che è stato molto realista e onesto nel dirci che il tappettino difficlmente reggerà a grossi carichi ma che facilmente può essere riparato laddove non reggesse. Garanzia anche da lui che i lavori, in questo modo, si possono fare in tempi rapidi , tutto fatto per fine Maggio inizio Giugno, e che verrebbe fatto anche il tratto per ora escluso, e che se non era per noi rimaneva tale. Noi tutti vogliamo il fondo liscio e da quando si decise di fare la pista sulla banchina l'abbiamo chesto, ma ora abbiamo un bel dilemma accettare una soluzione che potrebbe (quasi sicuramente) dover necessitare di continua manutenzione o insistere per un lavoro più completo, più costoso ( inizialmente) ma che non dovrebbe creare problemi? La rapidità dell'esecuzione ci aveva indirizzato ad accettare la proposta del Comune, ma con C.F. siamo riandati a vedere il tratto sperimentale vicino P.te Sublicio e abbiamo visto che si sfaldava a mano. Immediatamente C.F. ha richiamato il direttore dei lavori e C.F. ha suggerito una soluzione alternativa che sempre posata sopra l'esistente dovrebbe dare più solidità a tutta la struttura. Aspettiamo ora da C.F. una descrizione più dettagliata di questa nuova soluzione che invieremo in modo ufficiale al Dipartimento ed al Comune di Roma non per creare ostacoli ma affinchè si faccia l'opera nel modo migliore che sia possibile, almeno secondo noi. Altre piccole problematiche e fonti di dibattito son stati il tratto tra Castel S. Angelo e P.te Cavour dove per delle luci incassate sulla banchina il percorso verrebbe discostato dal muro e durante l'Estate romana sraebbe per forza di cose coperto daglii stand. Ci è stato detto che il materiale sperimentato si posa a mano quando invece secondo C.F. si potrebbero usare macchinari che ridurrebbero costo e tempo di realizzazione. Ci è stato assicurato il mantenimento della larghezza della pista attuale. BiciRoma ringrazia i responsabili del Comune per la disponibilità mostrata, per una volta senza interruzioni ne fughe prima del dovuto per chissà quali impegni. Vi invitiamo a scriverci la vostra opinoione a info@biciroma.it

Pubblicato il 29/04/2008 19:27 da fausto in Archivio News





Commenti



Per lasciare un commento fai il login o registrati

Ultime News

04/09/2019 16:15

DOMENICA 15 SETTEMBRE BICIROMA TORNA SULLA ASSISI SPOLETO

BiciRoma organizza Domenica 15/09/2019 per tutti i cicloappasionati una cicloescursione...

fausto in News

02/09/2019 12:20

Ciclabile Nomentana chiusa per i lavori ACEA, ma hanno un anno di ritardo?

A leggere il cartello apposto sula ciclabile Nomentana da poco...

fausto in News

18/07/2019 14:37

VENERDI 26 PEDALATA SERALE 1 AGOSTO AD OSTIA

Continuano le pedalate serali di BiciRoma.Appuntamento per i tesserati alle...

fausto in News


Ultimi Commenti

19/06/2018 11:45
Fausto buongiorno, mi sono appena iscritta all'uscita di domenica prossima....

spigaccia in DOMENICA 24 GIUGNO CICLOESCURSIONE ASSISI SPOLETO

31/05/2018 19:06
tutto da decidere ma resteremo a Roma alla prossima e...

fausto in DOMENICA 3 GIUGNO STAND BICIROMA A PONTE MILVIO

31/05/2018 13:07
Non sarò a Roma domenica prossima, che peccato! Che giro...

spigaccia in DOMENICA 3 GIUGNO STAND BICIROMA A PONTE MILVIO

20/05/2018 14:42
Cara BiciRoma è ora di farci sentire in comune. Questa...

FEILSN52E21H501O in BANCHINA TEVERE DOPO UN MESE ANCORA NEL FANGO

16/05/2018 09:20
Venticinque per tornare a Roma ma se si può fare...

fausto in DOMENICA 27 TORNA LA CASTEL GANDOLFO ROMA SU APPIA ANTICA

Archivio Post

Settembre 2019
Luglio 2019
Giugno 2019
Maggio 2019
Aprile 2019
Marzo 2019
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Dicembre 2018
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Agosto 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Agosto 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Luglio 2004
Giugno 2004
Maggio 2004
Gennaio 2004
Settembre 2003
Luglio 2003
Giugno 2003
Maggio 2003
Aprile 2003
Marzo 2003
Dicembre 2002
Novembre 2002
Ottobre 2002
Gennaio 2002